Gruppo consultivo2019-07-04T15:36:18+00:00

Che cos’è il gruppo consultivo

Il Gruppo Consultivo è un organismo parrocchiale che persegue la finalità di aiutare il Parroco nella progettazione pastorale, unitamente alla programmazione e all’organizzazione delle attività.

Norme per le Commissioni Pastorali

  1.    La Commissione Pastorale è costituita dal Responsabile, coadiuvato dal Segretario, e dai membri della stessa.
  2. Il Responsabile della Commissione (e/o sottocommissione) è scelto dal Parroco e, oltre a coordinare le attività della stessa Commissione previamente definite con il Parroco, ne rappresenta i membri dinnanzi a lui e alla comunità parrocchiale.
  3.    Il Segretario è scelto dal Parroco e coadiuva il Responsabile nell’organizzazione delle attività della stessa Commissione. Costui, in accordo con il medesimo Responsabile, cura: (i)  la redazione di un verbale per ciascun incontro della Commissione; (ii) le notizie della Commissione da trasmettere alla Segreteria Parrocchiale (in riferimento al bollettino, alle riunioni, agli appuntamenti per la Comunità, al sitoweb); (iii) gli aspetti economici da riferire al tesoriere.
  4. Sia il Responsabile della Commissione che il Segretario partecipano personalmente o mediante un proprio delegato all’incontro mensile del gruppo consultivo.
  5. Il Responsabile della Commissione convoca le riunioni della Commissione pastorale, che devono essere mensili o, al massimo bimestrali. Il lunedì sera è il giorno deputato a questi incontri, salvo diverse necessità.
  6. Il Segretario della Commissione coadiuva il Responsabile nell’organizzazione pratica delle riunioni: (i) sente il Responsabile della Segreteria parrocchiale per fissare il giorno, l’ora e il luogo della riunione; (ii) sottopone al Parroco la bozza di ordine del giorno. Dopo che il Parroco ha definito l’ordine del giorno, il Responsabile: (i) procede con la convocazione della riunione, che deve avvenire – possibilmente – una settimana in anticipo rispetto alla data fissata; (ii) trasmette ai membri della Commissione l’ordine del giorno, l’informativa circa il giorno, l’orario e il luogo stabiliti per la riunione ed eventuale materiale allegato.
  7. Il Responsabile della Commissione è invitato ad ascoltare periodicamente i membri della Commissione, insieme e singolarmente, per capire l’andamento della Commissione stessa.
  8. Se un fedele decide di entrare/uscire dalla Commissione, bisogna che il Responsabile lo comunichi tempestivamente al Parroco.
  9.    I gruppi parrocchiali whatsappvanno utilizzati solo per comunicazioni di servizio e non per disquisizioni o arringhe.
  10. Se si desidera invitare ospiti alle riunioni, il Responsabile è tenuto a riferirlo al Parroco e riceverne l’assenso.
  11. Se si richiede la partecipazione del Parroco ad una riunione di Commissione, è opportuno invitarlo con anticipo al fine di incontrarne la sua disponibilità.
  12. Dopo ciascuna riunione della Commissione, il Responsabile aggiornerà il Parroco su quanto emerso nell’incontro e sulle proposte da sottoporre al suo vaglio. Il Segretario invierà al Parroco il verbale della riunione.
  13. Eventuali variazioni all’agenda settimanale o mensile vanno segnalate immediatamente al Parroco e al Responsabile della Segreteria parrocchiale.
  14. Il Segretario della Commissione, di concerto con il Responsabile, deve inviare alla Segreteria del gruppo consultivo (in qualità di responsabile di tale settore) le notizie che la Commissione intende far pubblicare sul bollettino parrocchiale entro il mercoledì di ogni settimana. L’edizione definitiva è elaborata dal Parroco, stampata il venerdì e diffusa nelle messe del sabato e della domenica. Le notizie che si segnalano devono essere complete (data, ora, luogo e spiegazione della notizia), possibilmente brevi e che riguardino la Parrocchia (e non le Commissioni nell’organizzazione “ad intra”).
  15. Il tesoriere riceve dai Responsabili delle Commissioni le richieste e i relativi importi per spese da effettuare per la pastorale. Dopo aver ricevuto dal Parroco l’assenso provvede ad erogare le somme ai richiedenti.

È composto da membri che rappresentano sia i ministeri che le aggregazioni ecclesiali che operano in Parrocchia. Essi sono:

Don Natale Scarpitta
Don Natale ScarpittaParroco
Get In Touch
Letizia Florio
Coordinatrice
Lilio Lella
Lilio LellaGESTIONE PARROCCHIA
Referente
Massimo PatellaGESTIONE PARROCCHIA
Segretario
Don Natale Scarpitta
Don Natale ScarpittaCOMUNICAZIONE
Referente
Afredo CapuanoCOMUNICAZIONE
Segretario
Francesca Paraggio
Francesca ParaggioCARITÀ e MISSIONE
Referente
Daniela MauroCARITÀ e MISSIONE
Segretaria
Don Alfonso BasileLITURGIA
Referente
Lorella GiannattasioLITURGIA
Segretaria
Antonella Giordano
Antonella GiordanoCHIESA IN USCITA
Referente
Gianluigi MayerCHIESE IN USCITA
Segretario
Don Alfonso BasileORATORIO
Referente
Giulia FiorenzoORATORIO
Segretaria
Fabio LolgobargiORATORIO
Segretario
Tina Campanile
Tina CampanileSEGRETERIA
Referente
Tiziana Cammarata
Tiziana CammarataSEGRETERIA
Segretaria
Sabrina ValerianiRICREAZIONE
Referente
Gabriella ValerianiRICREAZIONE
Segretaria
Anna Maria SalernoFORMAZIONE
Referente
Angelo SpatuzziFORMAZIONE
Segretario
Maria GrassiRINNOVAMENTO NELLO SPIRITO
Giancarlo GiordanoGRUPPO MAGNIFICAT

La natura umana è buona e il male è essenzialmente innaturale

Confucio

Un cuore buono spande la sua bontà come il cielo spande la sua rugiada

Henri-Frédéric Amiel

Senza bontà, l’uomo è un essere inquieto, miserabile, funesto alla terra e a se stesso

Francis Bacon