Caricamento Eventi
Ciao! Vuoi aiutarci a scrivere la “storia” della “nostra” Parrocchia?
Il tuo contributo è prezioso e fondamentale per preparare il dono che don Natale desidera fare a tutta la comunità parrocchiale in occasione del prossimo Santo Natale 2019.
La storia che intendiamo scrivere è quella della Parrocchia di S. Giuseppe Lavoratore, dagli anni ‘60 ad oggi. Pensiamo di soffermarci su questi ambiti: strutturale (costruzione dell’opera), pastorale (i sacerdoti che si sono avvicendati ed il loro carisma), sociale (le attività intraprese). Il tutto va contestualizzato nella cornice della storia delle famiglie del quartiere negli ultimi sessanta anni.
Naturalmente più sei “diversamente giovane”, più grande è il bagaglio dei tuoi ricordi e dei tuoi racconti, e maggiormente è utile e richiesto il tuo contributo!
Sarebbe bello se tu potessi rilasciare una tua intervista ai più giovani (nipoti, bambini che frequentano il catechismo, alunni della scuola Calcedonia, adolescenti oratoriani) o anche agli adulti incaricati dal Parroco (Claudia Maio e Lorella Giannattasio).
Se hai piacere di essere contattato puoi lasciare in questa pagina il tuo numero di telefono o il tuo indirizzo per essere intervistato o potrai scrivere direttamente il tuo racconto. In alternativa puoi o mandare una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: claudiamaio0911@gmail.com;  In questo ultimo caso sarebbe bene scrivere il testo in word, con carattere New Times 12, lasciando il file in stato editabile, così da potere facilmente trasfondere il testo del tuo racconto nella storia che ci apprestiamo a scrivere oppure collegandoti su questo sito alla pagina: http://www.psangiuseppe.it/scriviamo-la-nostra-storia/ dove troverai una scheda in cui andare ad inserire i tuoi ricordi.
Se poi preferisci scrivere i tuoi ricordi in formato anonimo, puoi lasciare un tuo racconto nell’apposita cassetta denominata “ScriviAMO la nostra storia”, che troverai presso la cappella di via Margotta e presso l’ingresso della chiesa parrocchiale di S. Giuseppe Lavoratore.
RICORDA! TUTTI I CONTRIBUTI DOVRANNO PERVENIRE ENTRO IL 30 GIUGNO ATTRAVERSO I CANALI DI COMUNICAZIONE SOPRA INDICATI.
Grazie,
don Natale e i collaboratori